DPCM 2 marzo. In zona rossa chiusi parrucchieri, estetiste, tatuatori e toelettatori | Chiusura servizi alla persona

            CHIEDI INFO

DPCM 2 marzo. In zona rossa chiusi parrucchieri, estetiste, tatuatori e toelettatori

DPCM 2 marzo zona rossa

Il nuovo DPCM del 02 marzo 2021, che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile 2021, prevede la chiusura in zona rossa delle attività di acconciatore, barbiere, estetista, tatuatore/piercer e toelettatore.

In particolare, in osservanza dell'art. 47 del Capo V "Misure di contenimento del contagio che si applicano in Zona rossa", vengono sospese le attività inerenti servizi alla persona, diverse da quelle individuate nell'allegato 24 (in cui non sono presenti le attività di acconciatore, barbiere, estetista, tatuatore/piercer e toelettatore).

Nelle zone bianche, gialle e arancioni si potrà lavorare nel rispetto dei protocolli e/o linee guida adottati dalle regioni, seguendo le procedure in materia di sicurezza anti contagio.

La CNA continua a ribadire alle autorità competenti che le attività di acconciatore, barbiere, estetista, tatuatore/piercer e toelettatore sono da sempre attente alla sicurezza verso i propri clienti e, anche oggi, con tutte le dovute precauzioni mantengono un alto livello di protezione.

Vi teniamo aggiornati sugli sviluppi.

Per maggiori informazioni, Valerio Galeotti, responsabile settore Benessere e Sanità CNA Roma, email: galeotti@cnapmi.com.

AllegatoDimensione
PDF icon dpcm_2_marzo_2021.pdf2.63 MB
PDF icon allegati_dpcm_02_marzo_2021.pdf7.66 MB