SEMINARIO | La gestione del rapporto di lavoro in azienda | CNA ROMA

            CHIEDI INFO

SEMINARIO | La gestione del rapporto di lavoro in azienda

seminario rapporto di lavoro

La gestione del rapporto di lavoro in azienda

Potere datoriale e valutazione delle scelte organizzative alla luce della vigente normativa in materia di lavoro

Lunedì 29 novembre - H 15:00

CNA Roma, Viale Guglielmo Massaia 31

CNA di Roma organizza un seminario gratuito sui temi della gestione del rapporto di lavoro in azienda. Focus su potere datoriale e valutazione delle scelte organizzative alla luce della vigente normativa in materia di lavoro.

L’incontro si pone l’obiettivo di mettere nella condizione il datore di lavoro di affrontare le decisioni aziendali attraverso una corretta conoscenza dei propri poteri e diritti.

Una occasione di confronto con le imprese al fine di valutare gli impatti e le ricadute che determinate scelte organizzative comportano.

Tali scelte si muovono infatti all’interno del perimetro che la norma disciplina, al fine di contemperare gli interessi datoriali con le tutela del rapporto di lavoro.

RELATORI

Avv. Giulio Mastroianni esperto in diritto del lavoro

  • Potere direttivo del datore di lavoro
  • Analisi del procedimento disciplinare  art. 7 l. 300/1970
  • La rinunzie e le transazioni nel diritto del lavoro
  • Come affrontare il contenzioso in materia di lavoro: analisi di casi ricorrenti

Giordano Rapaccioni - Responsabile Area Lavoro CNA Roma

  • Riorganizzazione degli assetti produttivi: la valutazione delle scelte aziendali
  • l trasferimento d’azienda e le conseguenze sul rapporto di lavoro
  • La modifica delle mansioni  alla luce della norma vigente
  • Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo

Posizione

CNA di Roma
Guglielmo Massaia 31
Italia
41° 51' 50.5908" N, 12° 29' 34.0836" E
IT
Data evento: 
Lunedì, 29 Novembre, 2021 - 15:00

Compila il modulo

Partecipa al seminario sulla gestione del rapporto di lavoro in azienda.

 

 

I dati trasmessi saranno trattati in ottemperanza alla normativa sulla privacy ai sensi del nuovo GDPR del 27 aprile 2016