Facciamo chiarezza sulle vaccinazioni per gli odontotecnici nel Lazio | CNA ROMA

            CONTATTACI

Facciamo chiarezza sulle vaccinazioni per gli odontotecnici nel Lazio

vaccinazioni odontotecnici Roma

Apprendiamo con grande stupore che nel Lazio sono stati vaccinati alcuni odontotecnici in via prioritaria, senza aver ricevuto nessuna autorizzazione ufficiale da parte della Regione Lazio.

Nel Piano strategico per la vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 (Decreto 2 gennaio 2021) sono previste le vaccinazioni in via prioritaria degli operatori sanitari e sociosanitari, di cui gli odontotecnici purtroppo non fanno parte. Per questo, nel Lazio, come CNA-SNO abbiamo fatto richiesta di inserimento degli odontotecnici nel target vaccinazioni in via prioritaria. Ad oggi non c’è stata alcuna risposta ufficiale in merito da parte dell’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio, il quale ci conferma che sta valutando la possibilità di dare seguito alle nostre richieste, ma che al momento non possono essere esaudite.

Infatti, l’unica comunicazione ufficiale che la Regione ci ha confermato di aver emesso è rivolta agli Ordini professionali dei medici e odontoiatri, veterinari, biologi, chimici e fisici, psicologi, professione ostetrica, professione infermieristica e la federazione nazionale degli ordini di radiologia medica. Ricordiamo che la Regione Lazio è l’unica istituzione che può intervenire in materia.

Quanto accaduto rappresenta una gravissima violazione della legge, perpetrata “dai furbetti del quartierino” che si sono infilati nelle liste degli aventi diritto alla vaccinazione.

La CNA di Roma auspica che la Regione Lazio possa autorizzare immediatamente la vaccinazione degli odontotecnici. Contestualmente, chiediamo alla autorità competenti di sanzionare tutti i comportamenti scorretti.

In questi giorni abbiamo letto molte notizie poco attendibili e fuorvianti su questa situazione. Invitiamo gli odontotecnici a far riferimento a informazioni ufficiali delle istituzioni e non a ipotetiche e strumentali ricostruzioni della realtà.

Per tutti coloro che vorranno maggiori informazioni potete scrivere a galeotti@cnapmi.com e verrete ricontattati.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

AllegatoDimensione
PDF icon prot.4736-2021_regione_lazio.pdf389.19 KB