CONTATTACI

Estensione trattamenti di integrazione salariale

Cassa integrazione ordinaria, Assegno Ordinario (FIS), Cassa integrazione in deroga, FSBA

Nel DL Ristori del 28 ottobre 2020 sono previste 6 settimane ulteriori nel periodo dal 16 Novembre 2020 fino al 31 Gennaio 2021. I datori di lavoro che usufruiranno delle 6 settimane dovranno versare un contributo addizionale, determinato sulla base del raffronto tra il fatturato aziendale del primo semestre 2020 e quello corrispondente al primo semestre 2019 pari al:

9% della retribuzione globale che sarebbe spettata al lavoratore per le ore di lavoro non prestate durante la sospensione o riduzione dell’attività lavorativa, per i datori di lavoro che hanno avuto una riduzione del fatturato inferiore al 20%;
18% della retribuzione globale che sarebbe spettata al lavoratore per le ore di lavoro non prestate durante la sospensione o riduzione dell’attività lavorativa, per i datori di lavoro che non hanno avuto una alcuna riduzione del fatturato;
Il contributo non è dovuto se la riduzione del fatturato è pari o superiore al 20% e se i datori di lavoro appartengono ai settori interessati dal Dpcm 24 Ottobre 2020 che dispone la chiusura o la limitazione delle attività economiche.

VIENE INOLTRE PREVISTO

  1. Blocco licenziamenti per giustificato motivo oggettivo (crisi economica d’impresa, riorganizzazione aziendale) fino al 31 Gennaio 2021. 
  2. Sono ammessi licenziamenti per cessazione totale dell’attività aziendale. 
  3. Esonero dei contributi previdenziali per ulteriore periodo massimo di 4 settimane, fruibili entro il 31.1.2021, nei limiti delle ore di integrazione salariale richiesta nel mese di Giugno 2020, per i datori di lavoro che non richiedono l’accesso agli ammortizzatori sociali.
  4. I datori di lavoro che hanno chiesto esonero dei contributi previdenziali di cui all’art. 3 decreto legge 14 agosto 2020, possono rinunciare per la frazione di esonero richiesto e non goduto e contestualmente presentare domanda per accedere ai trattamenti di integrazione salariale.

ESTENSIONE TRATTAMENTI DI INTEGRAZIONE SALARIALE: CIG-FIS-CASSA IN DEROGA-FSBA

schema ammortizzatori sociali decreto ristori

SCARICA LA LOCANDINA RIEPILOGATIVA

 

Leggi anche

Gli aiuti economici del DL Ristori BIS

Cosa fare in caso di contatto diretto con un positivo

Compila il modulo

Chiedi assistenza per accedere agli ammortizzatori sociali previsti dal Decreto Ristori. Sarai ricontattato

 

 

I dati trasmessi saranno trattati in ottemperanza alla normativa sulla privacy ai sensi del nuovo GDPR del 27 aprile 2016