MyCNA   

Centri Revisione: ancora niente corsi per i responsabili

Il disegno di legge Milleproroghe che regola le disposizioni di legge sulla figura dell’ispettore dei Centri di Revisione, ad oggi è stato approvato al Senato e nel mese di agosto inviato alla Camera, e finchè non verrà approvato in via definitiva e promulgato in legge, rimarranno invariate tutte le vecchie prescrizioni riguardo alla figura di responsabile tecnico.

ATTENZIONE! Diffidate dal fidarvi di annunci che pubblicizzano o, peggio ancora, invitano ad iscriversi ad impossibili corsi di formazione per Responsabili Tecnici di Centri di Revisione. Soltanto quando ci sarà il testo definitivo della legge allora sarà chiaro cosa è consentito e cosa non lo è.

La CNA inoltre ha proposto un emendamento nel quale, in attesa dei decreti attuativi, viene richiesta la sospensione delle autorizzazioni per l’apertura di nuovi centri di revisione.

In ultimo è stato presentato un secondo emendamento riguardo alla figura di meccatronico, nel quale visto il regime di proroga di altri 5 anni, viene richiesta la possibilità di procedere per la qualificazione delle imprese esistenti attraverso la dimostrazione dell’esperienza acquisita nel settore.

In allegato i due emendamenti