Lavora con noi

Comunicati Stampa

ANPA, FASSI e CNA presentano la Prima Scuola Internazionale di Gelato Made in Italy

A Roma si spendono 135 milioni di euro annui per l’acquisto dei gelati, più di 100 euro a famiglia. Cresce soprattutto il numero di gelaterie artigianali, indicatore del fatto che i consumatori siano sempre più attenti alla qualità. Da qui la necessità di disciplinare la qualità della materia prima e l’artigianalità del prodotto.

Bene impegno Presidente Zingaretti per ulteriore stanziamento sulle Reti d’impresa

“Desideriamo esprimere un felice apprezzamento al Presidente Zingaretti durante la presentazione delle reti ammesse al bando presso la Camera di Commercio di Viterbo, che ha annunciato che integrerà il finanziamento alle Reti d’impresa con i 3 milioni e mezzo di euro che permettono ad alle rimanenti 34 reti di realizzare i loro progetti” così Giovanna Marchese, Presidente di CNA Commercio.

CNA Cinema: superiamo la fase di stallo, subito operativi i decreti attuativi

CNA Cinema e Audiovisivo ha accolto con grande favore la stesura dei decreti attuativi della nuova Legge Cinema e intende ringraziare il Ministro e la Direzione Generale Cinema per il lavoro di ascolto e di sintesi delle istanze di tutto settore, finalizzato a dotare lo stesso di una legge moderna che punti a superare i nodi critici e le storture che da anni bloccano un sano sviluppo industriale e artistico del settore.

CNA Cinema: è necessario un tavolo unitario per salvare il futuro del nostro settore

La Presidenza di CNA Cinema e Audiovisivo, riunitasi per la prima volta il 29 maggio, dopo essersi costituita lo scorso 3 maggio, ha ravvisato la necessità di avviare quanto prima l’avvio di un tavolo permanente composto da associazioni di imprese e professionisti legati al mondo del cinema che abbiano a cuore il futuro di questo settore e che si incontrino con le istituzioni nazionali e regionali per ottenere garanzie.

CNA Fita Taxi Roma: sospesa la protesta del settore

“Avendo appreso che il Ministero delle Attività Produttive ha deciso di incontrare nel pomeriggio di lunedì 29 maggio i rappresentanti del settore, sospendiamo a data da destinarsi lo sciopero previsto per la stessa giornata, fiduciosi che il dialogo con le istituzioni si rivelerà fruttuoso per la categoria e per non arrecare danno all’utenza”, così ha commentato Marco Ricco, per CNA Fita Taxi di Roma.

Pagine

Abbonamento a Comunicati Stampa