Agenzia per il Lavoro

Ristrutturazioni: prorogati i termini per l’invio dei dati all'ENEA

L’ENEA, su mandato del Ministero per lo Sviluppo Economico, ha prorogato al 1° aprile 2019 il termine entro cui sarà possibile trasmettere al Portale ENEA per le ristrutturazioni i dati relativi agli interventi di efficienza energetica realizzati nel corso del 2018 e ammessi alle detrazioni fiscali del 50%.

La proroga, che CNA ha chiesto ripetutamente fin dalla prima messa on-line del Portale, si è resa necessaria per dare la possibilità agli aventi diritto di caricare in maniera corretta ed efficiente le informazioni richieste in relazione a ciascun intervento alla luce della tardiva messa on-line del Portale stesso.

Ricordiamo che, stante l’attuale norma della Legge di Bilancio 2018 che l’ha prevista, la comunicazione NON è obbligatoria ai fini della fruizione della detrazione ed è finalizzata alla mera contabilizzazione dei risparmi energetici; tuttavia, le recenti istruzioni pubblicate dall’Agenzia delle Entrate per la compilazione dei dichiarativi 2019, non sono stati chiari in merito e, pertanto, restiamo ancora in attesa della interpretazione ufficiale dell’Agenzia.

La CNA suggerisce, tuttavia, di proseguire nella trasmissione dei dati relativi agli interventi, in attesa dei chiarimenti richiesti.

Vi invitiamo inoltre a comunicarci tempestivamente eventuali problemi o difficoltà da voi riscontrate durante la procedura di caricamento dei dati, in modo da poterle segnalare all’ENEA per la risoluzione.