MyCNA   

CNA Turismo

Italy Hotels Collection

L’obiettivo del progetto è quello di sostenere particolari strutture alberghiere italiane, i “Boutique Hotel”, penalizzate dalla lentezza della ripresa del mercato nazionale e che hanno la volontà di investire e crescere su mercati internazionali, con lo scopo di promuovere la destinazione Italia ed i loro accurati servizi di accoglienza.

Buy Lazio 2018: al via il XXI Workshop Turistico Internazionale

Aggiornamento 3 luglio 2018: prorogati al 10 luglio i termini di adesione.

Unioncamere Lazio, in collaborazione con Enit-Agenzia Nazionale del Turismo, la Regione Lazio-Agenzia Regionale del Turismo, le Camere di Commercio del Lazio e le Associazioni di categoria del turismo tra cui CNA Turismo, organizza la XXI edizione del Workshop Turistico Internazionale Buy Lazio in programma dal 20 al 23 settembre 2018. Uno straordinario appuntamento di grande rilevanza internazionale per il settore.

BON TON: accoglienza, ospitalità e cortesia per favorire l’incoming di turisti stranieri

La CNA di Roma, in partenariato con la società POLITECNOS, ha organizzato un ciclo di seminari di formazione gratuiti dedicati a titolari e dipendenti di imprese del settore turistico ricettivo, (con particolare attenzione alle figure direttamente a contatto con il pubblico di alberghi, b&b, agriturismi, musei, ristoranti, bar e negozi) che desiderano migliorare le relazioni con i turisti stranieri.
Embedded thumbnail for BON TON: accoglienza, ospitalità e cortesia per favorire l’incoming di turisti stranieri

FactorYmpresa Turismo, Smart City, Mobilità e Accoglienza

A seguito di quanto discusso e definito durante il Town Meeting di Firenze dello scorso 23 marzo, dove ha partecipato CNA Turismo Roma nell’ambito della delegazione di Roma Capitale, è possibile partecipare al FactorYmpresa Turismo, il programma finalizzato ad incoraggiare la produzione di idee di business innovative nella filiera turistica e sostenere le imprese ad alto tasso di innovazione in scadenza il prossimo 7 Maggio.

"Il modello italiano va difeso da chi vuole standardizzare l’offerta per monopolizzare il mercato"

“Il recepimento della Direttiva Ue su pacchetti e servizi turistici non diventi l’occasione per deprimere l’offerta italiana che, con le sue peculiarità, rappresenta un’eccellenza nel panorama continentale e costituisce un valore aggiunto insostituibile per questo comparto economico trainante”. Lo ha chiesto CNA Turismo e Commercio intervenendo oggi di fronte ai membri della Commissione Speciale riuniti in seduta congiunta per esaminare lo schema legislativo di trasposizione della stessa Direttiva Ue nell’ordinamento nazionale.

Pagine

Abbonamento a CNA Turismo