CNA Balneatori incontra il ministro al Turismo Centinaio

Obiettivo: uscire dalla Bolkstein. Parole del ministro alle Politiche Agricole e Forestali e al Turismo, Gian Marco Centinaio, accolte con favore da CNA Balneatori, intervenuta oggi al TTG Travel Experience alla Fiera di Rimini. Un piano, quello del dicastero, che prevede nelle intenzioni la non applicabilità della Direttiva Bolkestein alle attuali30 mila concessioni balneari, con un provvedimento da approvare in tempi rapidi. Nei prossimi giorni saranno quindi avviate le audizioni con i tecnici delle associazioni, ha assicurato il ministro. “Parteciperemo al tavolo tecnico per studiare una norma condivisa- ha commentato Cristiano Tomei, coordinatore nazionale di CNA Balenatori – e contribuire alla costruzione di questo provvedimento dal punto di vista tecnico-sindacale, per tutelare i 30 mila imprenditori del settore. Inizieremo domani in occasione dell’assemblea nazionale di CNA Balnaatori, con l’approvazione del documento da inviare al ministro Centinaio” ha concluso Tomei.