MyCNA   

Il vademecum per partire sereni

Il Falegname consiglia di:
evitare di lasciare le ante a battente degli armadi e le porte delle stanze aperte. Ilmancato utilizzo per un periodo prolungato potrebbe “svirgolarle”, un’espressione che, nel gergo del falegname, sta a significare una chiusura non corretta

L’Autoriparatore consiglia di: controllare il livello di tutti i liquidi del motore (acqua, olio) e la pressione dei pneumatici

Il Carrozziere consiglia di:

  • controllare le cinture e gli altri dispositivi di sicurezza (airbag e così via)
  • controllare i fanali
  • controllare le spazzole tergicristallo: un acquazzone può essere sempre dietro l’angolo, soprattutto d’estate
  • tenere sempre lampade e fusibili di riserva: è una piccola spesa che garantisce la sicurezza

L’Odontotecnico consiglia di:
evitare il fai-da-te in caso di frattura delle protesi dentarie e rivolgersi invece a un laboratorio certificato. In particolare non usare colle commerciali (attack) che possono compromettere la stabilità della protesi. Non lasciare a casa l’igiene orale,ma procedere quotidianamente alla pulizia della protesi per evitare il ristagno di placca batterica, utilizzando pastiglie che sprigionano ossigeno attivo, su consiglio del farmacista, e completando con l’utilizzo di spazzolino e dentifricio

L’Orafo consiglia di:
evitare il contatto dell’argento con l’acqua marina e soprattutto con quella sulfurea che provocano l’ossidazione delmetallo. Al rientro, per pulire anelli, catenine, orecchini è buona norma utilizzare liquidi antiossidanti, che si possono trovare dal proprio orafo di fiducia

L’Idraulico consiglia di:
spegnere la caldaia e chiudere il rubinetto del gas, chiudere la valvola centrale dell’acqua

L’Elettricista ricorda che:
se i sistemi automatici, come quello per l’irrigazione delle piante o per l’antifurto, hanno un canale preferenziale, possono essere lasciati accesi, spegnendo solo il contatore generale

Il Piccolo Editore ricorda di:
portare in valigia qualche buona lettura

E quando siete sulla porta di casa...

Il Fabbro ricorda di:
portare un doppio mazzo di chiavi di casa e dell’auto e conservarli in borse diverse.