Innovazione sostantivo femminile 2022. Contributo a fondo perduto per le imprese femminili | Bando della Regione Lazio pe l'imprenditoria femminile | Innovazione aziendale imprese femminili Regione Lazio

            CHIEDI INFO

Innovazione sostantivo femminile 2022. Contributo a fondo perduto per le imprese femminili

Innovazione sostantivo femminile

La Regione Lazio lancia il bando Innovazione Sostantivo Femminile, la nuova misura per sostenere imprese femminili e lavoratrici autonome con Partita IVA che investano in progetti orientati alle nuove tecnologie o soluzioni digitali, processi e sistemi di innovazione aziendali.

OBIETTIVI

Sostenere lo sviluppo di imprese femminili favorendo percorsi di innovazione aziendale di processo e di prodotto mediante l’adozione di nuove tecnologie o soluzioni digitali.

BENEFICIARI

  • lavoratrici autonome donna;
  • imprese individuale la cui titolare è una donna;
  • società cooperative e società di persone in cui il numero di donne socie rappresenti almeno il 60% dei componenti della compagine sociale;
  • studi associato in cui il numero di donne associate rappresenti almeno il 60% dei componenti della compagine sociale;
  • società di capitale le cui quote di partecipazione spettino in misura non inferiore ai due terzi a donne o MPMI Femminili e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne.

NATURA DELL'AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto compreso tra il 50% e l’80% dell’importo complessivo del progetto presentato e comunque non superiore a 30.000 €.

PROGETTI AMMISSIBILI

Sono agevolabili progetti che prevedono l’adozione di una o più nuove tecnologie o soluzioni digitali, o processi e sistemi di innovazione aziendale tra:

  • Innovazione e miglioramento di efficienza dei processi produttivi all’interno dell’azienda;
  • Innovazione e ampliamento della gamma servizi;
  • Innovazione organizzativa e manageriale;
  • Innovazione di marketing e comunicazione;
  • Innovazione guidata dal design e dalla creatività;
  • Eco-innovazione;
  • Safety-innovazione.

Tutti i progetti devono presentare un importo complessivo non inferiore a € 20.000.

SPESE AMMISSIBILI

Sono costi ammissibili quelli necessari a realizzare il progetto e si distinguono in:

  • Costi di Progetto da rendicontare;
  • Costi del Personale a forfait fino ad un massimo del 15% del progetto:
  • Costi indiretti a forfait fino ad un massimo del 7% del progetto.

TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DOMANDE

Dalle ore 12.00 del 17 marzo 2022 alle ore 18.00 del 16 giugno 2022.

 

Leggi anche

Fondo Impresa Femminile

Diamo liquidità ai tuoi progetti con FinanziArtigiano

Dalla Regione Lazio 5 milioni di Euro per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro

Compila il modulo

Chiedi informazioni sul bando Innovazione sostantivo femminile 2022. Sarai ricontattato

 

 

I dati trasmessi saranno trattati in ottemperanza alla normativa sulla privacy ai sensi del nuovo GDPR del 27 aprile 2016