ZTL VAM: sperimentazione prorogata al 30 giugno 2019

Il 28 dicembre scorso, Roma Capitale ha approvato la delibera 254 prorogando al 30 giugno 2019 la sperimentazione della ZTL AF1 VAM per i veicoli oltre i 7,5 metri.

Questi mezzi, quindi, per tutto il primo semestre del 2019 continueranno a poter accedere gratuitamente ai varchi ZTL VAM, ma dovranno comunicare l’ingresso nell’anello cittadino registrandosi online sul portale della Mobilità di Roma Capitale.

Questa procedura consente l’immediata acquisizione dei dati societari (come la partita Iva o la sede legale a cui fa capo il mezzo) e le caratteristiche del veicolo, tra cui per l’appunto la lunghezza.

Dopo la registrazione online sul sito di Mobilità di Roma Capitale, viene rilasciata un'autorizzazione all'ingresso senza contrassegno cartaceo.

Le autorizzazioni già concesse rimangono valide, con scadenza automaticamente prorogata al 30 giugno 2019, e non è necessario effettuare una nuova richiesta. Sarà rilasciata la nuova versione del sistema che consentirà agli utenti di richiedere eventuali nuove autorizzazioni con scadenza programmata dall'applicativo al 30.6.2019.

In questi sei mesi l’amministrazione capitolina registrerà il flusso giornaliero dei mezzi oltre i 7,5 metri che accedono al Centro e valuterà se procedere con una nuova stretta alla circolazione di questi mezzi.