Sei in regola con il GDPR? Dal 16 maggio al via ispezioni e sanzioni

Il 16 maggio 2019 scade il cosidetto “periodo di rispetto”, durante il quale il Garante ha tenuto in dovuta considerazione, nell’applicazione delle sanzioni amministrative, le novità in materia di privacy introdotte dal GDPR UE 2016/679.

Da quel giorno in poi, titolari e responsabili d'impresa potranno essre passibili di sanzioni amministrative pecuniarie previste per la violazioni degli obblighi regolamentari.

È bene ricordare che il nuovo GDPR UE 2016/679 prevede multe fino a 20 milioni di euro o, per le imprese, fino al 4% del fatturato mondiale totale annuo dell’esercizio precedente.

La CNA di Roma ha attivato un servizio specifico per assistere i propri associati negli adempimento previsti dalla nuova normativa Privacy Reg. UE 679/2016.

Per accedere al servizio ti inviamo a compilare una check-list preliminare, necessaria a definire se la tua impresa ha l'obbligo di adempimento e in caso affermativo, in quale fascia di rischio si colloca per quel che riguarda la gestione dei dati personali.

COMPILA LA CHECK-LIST

Sarà nostra cura ricontattarti per comunicarti il livello di rischio della tua impresa, inviarti il tariffario del servizio e fissare un appuntamento con un nostro consulente.