MyCNA   

Rating di legalità: vantaggi su bandi e appalti pubblici per le PMI associate

Il rating di legalità è sempre più requisito di premialità per quelle imprese che decidono di partecipare a bandi pubblici per l'assegnazione di appalti o per la concessione di incentivi. Tra i requisiti che possono incrementare il rating spicca l'adesione a codici etici di autoregolamentazione adottati dalle associazioni di categoria.

CHIEDI INFORMAZIONI SUL RATING DI LEGALITÀ

La CNA ha trasmesso il Codice Etico della nostra Confederazione all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che lo ha riconosciuto coerente con le disposizioni del Regolamento attuativo in materia di rating di legalità.

Questo importante riconoscimento, consentirà alle imprese associate di beneficiare di una valutazione incrementale del proprio rating, e di avere, conseguentemente, la possibilità di godere di alcuni vantaggi in sede di assegnazione di contributi pubblici o partecipazione a gare d'appalto laddove previsto.

Ricordiamo che il requisito si estende alle imprese che abbiano raggiunto un fatturato minimo di due milioni di euro nell’ultimo esercizio chiuso nell’anno precedente alla richiesta di rating, riferito alla singola impresa o al gruppo di appartenenza e risultante da un bilancio regolarmente approvato dall'organo aziendale competente e pubblicato ai sensi di legge.

In allegato una nota sul rating di legalità e la scheda tecnica.

AllegatoDimensione
PDF icon nota_rating_legalita.pdf188.61 KB

Compila il modulo

Scopri come funziona il rating di legalità

 

 

I dati trasmessi saranno trattati in ottemperanza alla normativa sulla privacy ai sensi del nuovo GDPR del 27 aprile 2016