MyCNA   

Le reti d’impresa della CNA Lazio promosse dalla Regione

“La CNA del Lazio esprime grande soddisfazione per i risultati del Bando delle reti d’impresa. Infatti, sono state approvate dalla Regione Lazio ben delle 127 reti con progetti diversi di valorizzazione del territorio e del commercio. Quelle promosse dalla CNA sono state un 1/3 del totale, tra le altre quelle di Via del Trullo, Via Tiburtina, Via Nazionale, Tivoli, Pomezia, Genzano. Nei progetti presentati, il 30% degli investimenti riguarda l’innovazione, in particolare il negozio 4.0, un altro 30% tratta di investimenti innovativi sul territorio per migliorare la vivibilità urbana e il contributo smart city, per il restante 40% sul decoro e la sicurezza. Le reti finanziate possono contare su 2063 partecipanti” sintetizza così il risultato raggiunto, il Presidente di CNA Lazio, Danilo Martorelli.

“Esprimo tutto il mio dispiacere per le 4 reti che sono state escluse dal bando, a causa di errori insanabili imputabili alla presentazione delle domande da parte di Municipi e Comuni. Il sistema delle Reti della CNA garantirà comunque ad esse la possibilità di usufruire di tutti gli strumenti tecnologici utili, quali ad esempio quelli relativi al progetto negozio 4.0. Desideriamo però chiedere alla Regione di fare ancora un piccolo sforzo e di reperire dal Bilancio Regionale quei 3 milioni e mezzo di euro che permetterebbero ad altre 34 reti di realizzare i loro progetti. A Roma Capitale, invece poniamo la questione di predisporre un regolamento che possa sostenere le reti appena costituite nella partecipazione attiva al miglioramento e alla gestione del decoro, della sicurezza e vivibilità del territorio urbano” commenta Giovanna Bellaroto, Presidente di CNA Commercio Roma.