MyCNA       Lavora con noi

Dalla Camera di Commercio un ciclo di seminari dedicati agli imprenditori stranieri. Raccolta adesioni

Sono oltre 60mila gli imprenditori stranieri a Roma che quotidianamente affrontano problemi specifici che incidono negativamente sia sulla loro integrazione nel tessuto economico locale che sulla gestione in sicurezza dell’azienda. Problematiche raccolte in occasione di un seminario preparatorio con i mediatori culturali promosso dalla Camera di Commercio di Roma. Per dare risposta a queste problematiche, la CCIAA intende promuovere un ciclo di incontri formativi dedicati ai rappresentanti di imprese con titolari o responsabili di nazionalità non italiana.

Il progetto nasce per:

  • migliorare la cultura gestionale dell’azienda, in funzione della prevenzione della criminalità;
  • migliorare la comunicazione con i rappresentanti della sicurezza pubblica, attraverso il coinvolgimento della Prefettura; 
  • fornire alle imprese il know how per la collaborazione tra gli imprenditori e tra questi e le istituzioni preposte ai vari ambiti della sicurezza.

Sono dunque previsti due incontri a titolo gratuito da realizzarsi entro la metà del mese di ottobre (da confermare la sede della CCIAA di Roma di Capitan Bavastro, Ostiense), della durata di 2-3 ore ciascuno nella fascia oraria del pranzo, per venire incontro alle esigenze delle imprese.

I temi affrontati durante i due incontri saranno:

  • Il ruolo della Camera di Commercio nella difesa delle attività economiche dai danni che subiscono a causa della criminalità 
  • I servizi della Prefettura di Roma e l'attenzione specifica al sostegno alle imprese nei quartieri cittadini 
  • Le imprese condotte da non italiani: il loro contributo alla città di Roma e le loro specifiche esigenze di sicurezza 
  • Valori e modelli pratici della sicurezza partecipata e dedicata alle imprese, con particolare riferimento a quelle condotte da non italiani. Creare valore con la sicurezza 
  • Il ruolo della mediazione interculturale nel favorire la comprensione reciproca e l'incontro tra le parti sociali e istituzionali 
  • Le forme di dialogo e di collaborazione con i servizi istituzionali della sicurezza pubblica 
  • Descrizione di casi concreti e di modalità ottimali di gestione degli eventi 
  • Bilancio partecipato dell'esperienza e proposta di un "quaderno d'impegni"

È importante raccogliere le manifestazioni d'interesse per partecipare ai due eventi formativi. Vi invitiamo quindi a compilare il modulo in calce, sarà nostra cura comunicarvi appena possibile gli appuntamenti e la sede definitivi.

Per manifestare il tuo interesse compila il Modulo Online