MyCNA   

GDPR: scopri come adeguare la tua impresa alla nuova normativa

La presente check-list intende essere un supporto per la scelta del livello di impatto dell’organizzazione sul sistema GDPR, Reg. 679/2016. Si basa, infatti, su alcuni rilevatori di complessità aziendale e di rischio privacy che non hanno la pretesa di essere esaustivi, né di graduare rigidamente l’approccio.

COMPILA LA CHECK-LIST

 

Compila il modulo

Sarai ricontattato per ricevere la tua valutazione sul livello di rischio

Precisare se si tratta di una singola impresa o un sistema di società più strutturato.
Per settore complesso si intende: sanità e benessere, bancario, assicurativo e finanziario, call center e telecomunicazioni, trasporti e altri servizi con uso del GPS, vigilanza, servizi informatici, ecc.
Per dati sensibili si intende l’origine razziale o etnica, opinioni politiche, convinzioni religiose o filosofiche, l’appartenenza sindacale, dati genetici, biometrici, riguardanti la salute, l’orientamento sessuale, condanne penali o civili.
Tecnologia che consente di usufruire, tramite server remoto, di risorse software e hardware come memorie di massa per l'archiviazione di dati, il cui utilizzo è offerto come servizio da un provider, spec. in abbonamento.

 

 

Il Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali (RGDP) agli art. 13 , paragrafo 1, impone l’obbligo di informare l’interessato, in caso di raccolta diretta ed indiretta dei suoi dati, sugli elementi fondamentali del trattamento. CNA vi adempie compiutamente informandoLa che 1-A) Titolare del trattamento è CNA Associazione dell’ Area Metropolitana di Roma, sita in Viale Guglielmo Massaia, 31 – 00154 Roma 1-B) Responsabile della protezione dei dati personali Franco Bordoni PEC: franco.bordoni@cert.cna.it Email: bordoni@cnapmi.com