Dal Buy Lazio al Post Tour per incentivare le potenzialità del turismo congressuale a Roma

“In una città che dal punto di vista delle strutture congressuali ha un’offerta importante come la nostra, tutti gli sforzi devono essere orientati da una parte a costruire una filiera che coinvolga anche altri attori, dall’altra ad offrire sul mercato internazionale finalmente un prodotto frutto di una strategia forte e integrata. Il turismo congressuale è, infatti, in grado di portare business, Pil e turisti alto spendenti, aiutando Roma e il suo territorio a collocarsi in posizione paritaria rispetto alle altre capitali mondiali”, commenta così il Presidente di CNA Turismo, Marco Misischia, a margine della conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 del Buy Lazio che si è svolta quest’oggi al Tempio di Adriano.

All’interno della manifestazione che si presenta come uno degli eventi più significativi volti a promuovere in termini di offerta turistica le eccellenze presenti sul territorio della Regione Lazio, la CNA di Roma in collaborazione con il Convention Bureau Roma e Lazio ha promosso e organizzato un Post Tour interamente dedicato ai buyer esteri specializzati nel MICE.

L’evento previsto per sabato 22 settembre, offrirà agli operatori del settore la possibilità di visitare eccellenti location e addetti qualificati del settore dell’accoglienza congressuale, che offrono particolari offerte esperienziali (ad esempio: cooking class, degustazioni di vini, visite guidate) che possono essere attrattive per i visitatori.