Lavora con noi

Fino a 30mila euro a fondo perduto per startup culturali e creative

La Regione Lazio, attraverso il Fondo della Creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative, mette a disposizione un contributo a fondo perduto pari all’80% dell’investimento ammissibile con un tetto massimo di 30.000 euro.

Possono accedere alle agevolazioni i liberi professionisti e le PMI costituite da non oltre 24 mesi dalla data del 24 gennaio 2019 e che hanno o intendono aprire una sede operativa nel Lazio. Inoltre possono partecipare al bando le PMI costituende che, entro 90 giorni dalla data di comunicazione della concessione del contributo, si costituiscano in impresa e si iscrivano al Registro delle Imprese.

I settori nei quali devono operare le imprese sono quelli dell’editoria, dell’audiovisivo della comunicazione dell’architettura del design e dell’artigianato artistico.

Il contributo a fondo perduto viene riconosciuto a fronte di spese per investimenti e spese di funzionamento quali macchinari attrezzature, hardware software, acquisto merci e spese di natura gestionale.

Per maggiori informazioni sul bando e su come presentare domanda, compilare il modulo online in calce.

CHIEDI INFORMAZIONI

 

Compila il modulo

Chiedi informazioni sul Fondo della Creatività. Sarai ricontattato

 

 

I dati trasmessi saranno trattati in ottemperanza alla normativa sulla privacy ai sensi del nuovo GDPR del 27 aprile 2016