MyCNA       Lavora con noi

Catalogo PROSPEX: partecipa ai progetti per l'export

Approvato dalla Regione Lazio l'elenco dei progetti per il Secondo Catalogo PROSPEX per la promozione dell'internazionalizzazione delle PMI. Quattro progetti portano la firma della CNA.

Le PMI ed i liberi professionisti interessati a partecipare ai progetti devono fare richiesta entro il 31 ottobre 2017. Per informazioni sulle modalità di iscrizione ai progetti compila il modulo online in calce.

CHIEDI INFORMAZIONI

Lo schema riassuntivo dei progetti

Settimana dell’Italian Lifestyle Living: design, arredo, stile e know-how in Azerbaigian

Piccole e medie imprese della filiera costruzioni – legno - arredo casa e ho.re.ca. operanti nella Regione Lazio.

Caratteristica principale dell’intervento sarà quella di realizzare una strutturata promozione dell’Italian Lifestyle Living ad ampio spettro, in un Paese che presenta un elevato potenziale di ricezione per i settori in questione, tramite un progetto che unirà la tradizione della formazione italiana all’innovazione delle nuove generazioni locali. Il progetto prevede, infatti, il coinvolgimento diretto di giovani architetti azerbaigiani cui saranno proposti seminari sul design italiano ed incontri con le imprese.

L’intervento avrà una durata complessiva di otto mesi, con inizio giovedi 1° febbraio 2017 e conclusione nel mese di settembre 2018.

 

Lazio Food Passport

Filiera agroalimentare, delle bevande e vitivinicola

L’obiettivo del Prospex è avviare la commercializzazione in Canada delle eccellenze agroalimentari della nostra Regione con particolare attenzione ai mercati Ho.re.ca, Food Service, Retail Gourmet e in via accessoria grande distribuzione, attraverso azioni promozionali sui buyers e azioni dirette su canali distributivi già individuati e attivi.

Il PROSPEX dedicato al Canada prenderà avvio giovedì 1° febbraio 2018 per terminare nel mese di novembre del 2018 per una durata complessiva di 10 mesi.

 

Roma Muslim Friendly

Il progetto si rivolge alla filiera della ricettività turistica e dell’accoglienza della città di Roma (strutture ricettive e di ristorazione, tour operator, agenzie di viaggi, guide, imprese del settore benessere, trasporti turistici, botteghe artigiane e negozi di eccellenza, etc.), che possono avere un ritorno economico in termini di profitto dallo sviluppo della clientela proveniente da aree a religione musulmana.

Il progetto punta a promuovere la costituzione di una filiera dell’eccellenza dell’accoglienza turistica a Roma e nel Lazio “Muslim friendly”, con un portafoglio di servizi di accoglienza e ricettività turistica e di offerta di prodotti artigianali o comunque di alta gamma, sotto un marchio comune che sfrutti la riconoscibilità mondiale della città di Roma e del Made in Italy.

L’obiettivo è intercettare una tipologia di turismo che cresce del 5% annuo contro il 3.8% del turismo internazionale e che nel 2013 valeva nel mondo 126 miliardi di dollari (il 12.3 del totale della spesa del turismo nel mondo). Si tratta di turisti che hanno una grande capacità di spesa (il turista saudita è quello che nel mondo spende di più in assoluto, dai 10 ai 100 mila euro l'anno, in viaggi e vacanze).

Il gruppo di imprese sarà accompagnato in un processo di formazione e certificazione e nella definizione di un modello di alta qualità di accoglienza e accompagnamento del turista “Muslim friendly” di livello alto nel suo soggiorno a Roma e nel Lazio.

La filiera di eccellenza verrà promossa nell’ambito dell’Arabian travel Market di Dubai, edizione 2018, e sui mercati degli Emirati Arabi, della Malesia e dell’Indonesia presso tour operator e stampa specializzata. Le singole imprese saranno inserite nel programma BAYTI acquistando così una grande visibilità nel mondo islamico come luoghi di accoglienza Muslim friendly.

L’intervento avrà una durata complessiva di otto mesi, con inizio giovedì 1°  febbraio 2018 e conclusione nel mese di settembre 2018.

 

Outside Rome – Progetto di promozione del settore turistico delle aree litoranee, lacustri, termali, montane e di alto valore ambientale della Regione Lazio

Questa proposta si rivolge ad aziende laziali del settore turistico come alberghi ed altre strutture ricettive site prevalentemente in aree litoranee, lacustri, termali, montane o comunque di alto valore ambientale e rurale, con la valorizzazione di percorsi di turismo enogastronomico, culturale, religioso e naturalistico. Il progetto punta a proporre soluzioni aggregate allo scopo di aumentare l’appeal dell’offerta turistica regionale, delle dimensioni e della flessibilità della stessa.

Il progetto intende promuovere la filiera turistica del Lazio nella sua più ampia offerta mirando alla trasversalità e alla sinergia dei territori e dei comparti produttivi. In particolare s’intende non solo promuovere pacchetti e offerte turistiche legate al territorio, ma anche le realtà enogastronomiche legate a questi percorsi.

L’obiettivo del progetto sarà quindi in primis presentare a buyers e tour operator tedeschi, attraverso eventi di outgoing e incoming, i percorsi turistici, culturali e naturalistici del territorio laziale. Allo stesso tempo, assecondando il binomio inscindibile di conoscenza del territorio attraverso i suoi sapori, il progetto presenterà il territorio laziale nella sua interezza e quindi anche sotto il suo forte e unico profilo enogastronomico, contribuendo all’utilizzo e alla diffusione dei prodotti Made in Lazio.

Data di avvio: 02 febbraio 2018

Durata complessiva: 11 mesi

CHIEDI INFORMAZIONI

Compila il modulo

Compila il modulo e sarai ricontattato sulle modalità di accesso ai progetti del PROSPEX